Planeta Q: la quadratura del cerchio

PLANETA è l’opercolatrice a movimento continuo best seller di MG2 pensata per le medie e grandi produzioni. La propensione all’innovazione di MG2 non si ferma mai e anche su questo modello di indiscusso successo esistono margini di miglioramento che il team interno di designatori e di tecnici non si sono fatti sfuggire.
Rafforzando le qualità di questa opercolatrice, dalla modularità ai diversi controlli peso installabili, dall’interfaccia utente all’ergonomia, è nata un’opercolatrice ancora più performante e che può rispondere alle esigenze specifiche di una nuova nicchia di mercato: PLANETA Q.
 
Design Innovativo, flessibilità e maggiore ergonomia
Il primo elemento di novità di PLANETA Q è il nuovo design, frutto di più di 50 anni di esperienza di MG2 nello sviluppo di tecnologia per il riempimento capsule.
Un attento studio sull’interazione operatore-macchina ha infatti portato ad una progettazione ancora più ergonomica che permette una totale accessibilità della macchina per le operazioni di routine che siano quelle di produzione vera e propria o di manutenzione.
Le parti spigolose sono state ridotte ed il layout interno stesso è stato concepito mettendo l’ergonomia al primo posto. Gli sportelli di protezione sono ad “ala di gabbiano” ed il selezionatore di capsule vuote SR/I è integrato in macchina, consentendo così una più veloce modalità di intervento da parte dell’operatore.
Il pannello di controllo è mobile, in grado di ruotare attorno a PLANETA Q con un angolo di 180°, ed è dotato di una HMI touchscreen da 21 pollici sviluppata ad hoc per rendere user-friendly il controllo di ogni aspetto del funzionamento. La connessione in VPN, poi, permette un veloce accesso da remoto per l’assistenza tecnica online. Anche la connettività è potenziata grazie al networking pensato per la piena integrazione con i sistemi di rete aziendali dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *